ABOUT MOLISE – Quello che gli altri dicono di noi

dentinoA Human Deciduous Tooth and New 40Ar/39Ar Dating Results from the Middle Pleistocene Archaeological Site of Isernia La Pineta, Southern Italy

Isernia La Pineta (south-central Italy, Molise) is one of the most important archaeological localities of the Middle Pleistocene in Western Europe. It is an extensive open-air site with abundant lithic industry and faunal remains distributed across four stratified archaeosurfaces that have been found in two sectors of the excavation (3c, 3a, 3s10 in sect. I; 3a in sect. II). The prehistoric attendance was close to a wet environment, with a series of small waterfalls and lakes associated to calcareous tufa deposits. An isolated human deciduous incisor (labelled IS42) was discovered in 2014 within the archaeological level 3 coll (overlying layer 3a) that, according to new 40Ar/39Ar measurements, is dated to about 583–561 ka, i.e. to the end of marine isotope stage (MIS) 15. Thus, the tooth is currently the oldest human fossil specimen in Italy; it is an important addition to the scanty European fossil record of the Middle Pleistocene, being associated with a lithic assemblage of local raw materials (flint and limestone) characterized by the absence of handaxes and reduction strategies primarily aimed at the production of small/medium-sized flakes. The faunal assemblage is dominated by ungulates often bearing cut marks. Combining chronology with the archaeological evidence, Isernia La Pineta exhibits a delay in the appearance of handaxes with respect to other European Palaeolithic sites of the Middle Pleistocene. Interestingly, this observation matches the persistence of archaic morphological features shown by the human calvarium from the Middle Pleistocene site of Ceprano, not far from Isernia (south-central Italy, Latium). In this perspective, our analysis is aimed to evaluate morphological features occurring in IS42. – …  Continua a leggere

CnnMolise: The untouched Italy few ever see

(CNN) We all know Tuscany, Umbria and Sicily — but ever heard of Molise?

The door to Italy’s deep south — though paradoxically dubbed its “Wild West” — Molise is the least known Italian region, even among Italians.

A land of wolves, wild boars and ghost towns — sacked in the past by pirates and brigands — it offers untouched landscapes and hearty shepherd food.

There are pristine beaches and snow-capped mountains, a picturesque coast dotted with fortresses and a preserved Roman town to rival Pompeii — but without the crowds.

Here are seven things to know before you go. …  Continua a leggere

colantuonoTravelnostop.com – A Expo la cow-girl molisana racconta la storia della transumanza

“Questo lavoro non siamo andati a cercarcelo, ci siamo nati dentro”. È il commento di Carmelina Colantuono, imprenditrice agricola 46enne di Frosolone che a Expo racconta l’esperienza della transumanza. “Portiamo a Expo la transumanza perché rappresenta l’identità dei nostri territori – dice Colantuono – …  Continua a leggere

Transumanza1_okTravelnostop.com – Il Molise porta a Expo la civiltà della transumanza

Ad Expo è protagonista la civiltà della Transumanza, antica usanza abruzzese e molisana.
Allo spazio Molise di parla di ‘Identità della Transumanza’, libro postumo dello storico molisano Renato Lalli e si affronta il senso della transumanza da più punti di vista: quello romantico del racconto, quello storico delle origini, quello scientifico legato al cibo…  Continua a leggere


VIT_0008_tagTravelnostop.com – Molise espone ad Expo modellino biga

Nel suo spazio di Expo il Molise ha messo in mostra un modellino in terracotta di una biga con cavalli al galoppo: si tratta di un ritrovamento recente, avvenuto in una sepoltura a Ururi, piccolo centro della provincia di Campobasso. Il reperto risale al periodo che va dal quarto al sesto secolo avanti Cristo…  Continua a leggere


spigheMilano.repubblica.it – EXPO l’antica arte molisana di intrecciare le spighe

La festa del grano di Jelsi arriva a Expo. Nell’ambito delle attività per la settimana del Molise, a Padiglione Italia è stata organizzata una dimostrazione della lavorazione artigianale delle statue di grano, la tradizionale arte nata nel 1805 come ringraziamento a Sant’Anna di Jelsi che, durante il terremoto del 26 luglio, protesse i cittadini del piccolo paese in provincia di Campobasso. Da allora, ogni anno, si chiede protezione alla Santa attraverso l’offerta di grano e con una sfilata di traglie e carri decorati con chicchi e spighe.  Continua a leggere


BigaGazzetta.it – Scatta la settimana del Molise: tra droni, viaggi virtuali e prodotti biologici

Droni, steady cam e tecnologia a portata di visitatori. No, non è un film di fantascienza ma è quello che mette sul piatto il Molise per la sua presenza a Expo. Parte infatti la settimana del Molise: fino al 23 luglio, la Regione è protagonista nel segno della sua tradizione culinaria ma anche della sua capacità di guardare al futuro.. Continua a leggere


MoliseCinemaIO DONNA supplemento del Corriere della Sera – Giro d’Italia tra i migliori Festival – MoliseCinema

Tredicesima edizione del piccolo ma prezioso festival di Casacalenda (Campobasso), in cui si presentano opere prime e seconde, corti e documentari con la presenza di registi, attori, scrittori… Continua a leggere


MISTERI-ABOUTL’HUFFIGTON POST: il contest fotografico de I Misteri

Il 6 e 7 giugno per il Corpus Domini di Campobasso angeli e diavoli, santi e madonne, adulti e bambini hanno sfilato per la città sfiorando i balconi delle case a bordo dei dodici storici “ingegni”, quei palchetti progettati…Continua a leggere


timesTHE TIMES: la preview dell’articolo dedicato alla transumanza

There are dozens of Italian sites on Unesco’s world heritage roll call, from Venice to Mount Etna, but activists are pushing for one more: the recognition of the country’s cattle and sheep paths. Continua a leggere


provincia_misteri_diavolo_minL’HUFFIGTON POST: Misteri a Campobasso

“Tunzella, Tunzella! Vietenne, vietenne!”. Provano i diavoli a tentare la donzella, ma cedere anche solo con un sorriso le costerebbe la poltrona e l’anno dopo il posto toccherebbe a un’altra dama. Così, resta seria a bordo…Continua a leggere


viniI GRANDI VINI: l’unicità delle eccellenze molisane

E’ di fatto l’unicità “delle eccellenze” ad esprimere al meglio il sapore e l’identità del Molise, piccola regione italiana che si è preparata a prendere parte all’Expo. L’assessore all’Agricoltura regionale, Vittorino Facciolla,…Continua a leggere


arrampicPLANETMOUNTAIN.COM – arrampicate in Molise

Continua la documentazione video del progetto “La Pietra del Sud”, iniziato dai Ragni di Lecco nel 2012 per sviluppare l’arrampicata nel Centro e nel Sud d’Italia. I Ragni hanno lasciato il loro segno a Siracusa… Continua a leggere


grandivini_doc_moliseI GRANDI VINI: Un itinerario alla conquista delle 4 DOC del Molise

Nella regione piccola ci sta il vino buono. Questo potrebbe essere il motto del Molise, che oggi, dopo tanti anni, è riuscito a guadagnarsi uno spazio nel panorama vitivinicolo italiano, acquisendo una propria identità e una propria peculiarità…Continua a leggere

agenparlAGENPARL.COM – Transumanza 2015 e il Rito agropastorale

Campobasso, 27 mag – Partenza alle cinque e mezzo del mattino da Santa Croce di Magliano, vento, sole, collina e montagna. Poi, nel tardo pomeriggio, arrivo a Ripalimosani, dopo aver costeggiato ferrovie… Continua a leggere

PASQUINIL’ESPRESSO – Alice Pasquini ridà vita al borgo antico di Civitacampomarano

Un piccolo borgo di 400 anime. Ridipinto dall’artista Alice Pasquini, che con i suoi graffiti riesce a coinvolgere il paese intero. E racconta la sua esperienza:
“Un anno fa ho ricevuto una mail da un piccolo paese del Molise… Continua a leggere

patriosSBS Radio: Intervista a Rachele Farese cantante della band molisana i Patrios 

Ultimo episodio della nostra serie dedicata alla musica italiana cantata in dialetto: la nostra ospite è Rachele Farese, cantante della band molisana Patrios. Al link il broadcast con alcune canzoni, una presentazione del gruppo e la loro dichiarazione d’amore alla nostra regione.  Ascolta l’intervista

chef_rubioFANPAGE.IT – un’intervista a Chef Rubio

Al link l’intervista esclusiva a Chef Rubio (volto del canale D-Max) che esalta la cucina molisana. L’intervista è stata realizzata al Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia durante il quale Rubini ha partecipato a un evento. Guarda il video


tartufiAGRONOTIZIE.IT – i tartufi molisani all’EXPO Milano 2015

La Giunta regionale del Molise piazza i tartufi nel cuore dell’Expò Milano 2015. Con la delibera 126 del 20 marzo scorso, ha infatti approvato l’adesione della Regione Molise al progetto “Idee inComune – Destination Expo 2015″… Continua a leggere


energeo
ENERGEO MAGAZINE – il Presidente Frattura presenta il Molise

Energeo Magazine è nelle intenzioni dell’editore il primo tassello di un network destinato a promuovere la cultura come diritto dell’uomo. Al link un’intervista esclusiva al Presidente Frattura, che racconta il Molise e il suo essere Fuori dai luoghi Comuni, oltre all’assegnazione del Premio “Radici e Futuro” a Castel del Giudice.

Link alla rivista


pandoneTOURING: le foto de Il cielo sopra il Molise

Dopo la Valle d’Aosta è la regione più piccola d’Italia, con 4.438 km quadrati; ed è anche la più giovane, essendo stata separata dall’Abruzzo nel 1963. Gli abitanti sono 314.725 (dati al 2013), i centri principali, oltre ai due capoluoghi Campobasso e Isernia, sono Termoli, lungo la costa, e Venafro, nell’interno…Continua a leggere

A

A

Foto di Franco Cappellari